Lei lo lascia, lui si vendica: gatto rinchiuso nella valigia piena di letame
Scritto da Raffaele   
giovedý 29 agosto 2019
dal sito web https://www.nordest24.it/lei-lo-lascia-lui-si-vendica-gatto-rinchiuso-nella-valigia-piena-di-letame/
 

SPILIMBERGO – Questa mattina i carabinieri della stazione di Meduno, hanno deferito in stato di libertà per reato di maltrattamento di animali, L. H., 46 anni cittadino Rumeno, residente in Spilimbergo nella frazione di Tauriano, celibe, operaio.

gattina_in_valigia_2019.jpg 

Poiché, a seguito di intervento in Tauriano di Spilimbergo fatto da una pattuglia dei carabinieri di Meduno il 21 agosto scorso per “soccorso animale domestico”, hanno accertato la responsabilità in capo al denunciato , per avere procurato sevizie e trattamento crudele verso un gatto meticcio di proprietà della ex fidanzata C. G. N. , nata in Romania 52 anni residente in Spilimbergo nubile, badante, richiudendolo forzatamente in una valigia per poi esporla al sole estivo per circa 1 giorno.

Tale trolley era stato rinforzato, nelle chiusura, con del filo di ferro (come una sommaria cucitura attorno la cerniera- evidentemente per impedire che l’animale potesse riuscire a forzare la zip di chiusura e scappare via), che preventivamente aveva parzialmente riempito con del letame.

Il trolley era poi stato appeso ad una cancellata, ben esposto al sole, con apposto all’esterno un foglio che inveiva verso la ex compagna.

Il persistente miagolio dell’animale sofferente aveva attirato la attenzione di una anziana vicina di casa che aveva provveduto a chiamare i carabinieri, accorsi poi sul posto che provvedevano a liberare il gatto.

Letto il contenuto del biglietto esterno sono stati sviluppati accertamenti e acquisite informazioni addivenendo alla ricostruzione dell’episodio, i carabinieri informavamo l’Autorità Giudiziaria denunciando l’uomo per maltrattamento di animali.

Ultimo aggiornamento ( giovedý 29 agosto 2019 )