Sondaggio

Utenti Online

Nessun utente online

Syndication

Vita della Comunità - dal 29 marzo al 5 aprile 2020 PDF Stampa E-mail
Scritto da Raffaele   
domenica 29 marzo 2020

VITA DELLA COMUNITA’

Parrocchie San Nicolò di Tauriano e San Biagio di Istrago

33097 TAURIANO (PN), Via Libroia 13 / Tel. 0427 2063

DOMENICA 29 MARZO 2020. QUINTA DI QUARESIMA

SIGNORE, TU SEI PER NOI LA RISURREZIONE E LA VITA

 

 ORARI E INTENZIONI DELLE SANTE MESSE DELLA SETTIMANA

 Domenica 29 marzo. Quinta di Quaresima

TAURIANO. + MARTINA BRUNO
ISTRAGO. PER LA COMUNITA’

Sabato 4 aprile. Tauriano ore 8.30

+ ZANIN MARIA

Domenica 5 aprile. Domenica delle Palme e della Passione del Signore Inizia la Settimana Santa

ISTRAGO. PER LA COMUNITA’
TAURIANO. PER LA COMUNITA’. + BORTUZZO PIETRO

DOMENICA DELLE PALME 5 APRILE, INIZIA LA SETTIMANA SANTA. Le celebrazioni con il popolo sono sospese. Vi saranno comunicati gli orari delle celebrazioni che si svolgeranno in chiesa, cosi che i fedeli possano unirsi spiritualmente in preghiera con il Parroco nella medesima ora.

AVVISO IMPORTANTE AI FEDELI Il Parroco celebra ogni giorno alle ore 8.30, la Santa Messa in forma privata. Sono quindi assicurate le celebrazioni e le intenzioni per i defunti nel giorno stabilito dagli stessi fedeli. Vi invito tutti ad unirvi spiritualmente a me ogni giorno nella santa Messa, e pregare insieme con fede il Signore per la liberazione e la salvezza dal flagello del corona virus. Don Paolo.  

IN QUESTO TEMPO DI ANGOSCIA, IMITIAMO LA FEDE E L’ESEMPIO DELLA REGINA ESTER (dal libro di Ester, capitolo 4)

 
Preghiera della regina Ester “In quei giorni la regina Ester cercò rifugio presso il Signore, presa da una angoscia mortale. Si tolse le vesti di lusso e indossò abiti di miseria e di lutto; invece di profumi si riempì la testa di cenere. Mortificò molto il suo corpo … Poi supplicò il Signore e disse: “Mio Signore, nostro Re, tu sei l’unico Dio! Vieni in aiuto a me che sono sola e non ho altro soccorso se non Te, perché un grande pericolo mi sovrasta. Io ho sentito fin dalla mia nascita, che Tu Signore hai scelto Israele da tutte le nazioni … come eterna Tua eredità. Ora noi abbiamo peccato contro di Te … Tu sei giusto, Signore! Ricordati, Signore; manifestati nel giorno della nostra afflizione … Quanto a noi, salvaci con la Tua mano e vieni in nostro aiuto, perché non abbiamo altri che Te, Signore! Dio, che su tutti eserciti la forza, ascolta la voce dei disperati … liberaci dalla nostra angoscia!”. Nei suoi oltre quattromila anni di storia, il popolo Ebraico più volte ha rischiato la distruzione da parte dei suoi nemici, l’ultima nel secolo scorso con l’olocausto ad opera dai nazisti, rischiando l’estinzione dalla terra. Alla fine però il popolo Ebraico (attualmente solo 15 milioni di persone, su una popolazione mondiale di oltre sette miliardi), è sempre riuscito, non solo a salvarsi, ma rinascere nuovamente. Il 14 maggio 1948, a soli tre anni dalla fine dell’olocausto e della seconda guerra mondiale, dopo oltre duemilacinquecento anni rinasceva lo Stato di Israele. Questo storico evento è assai significativo, è la prova tangibile che nonostante le tragedie e le sofferenze subite Dio, come ricorda l’apostolo Paolo nella lettera ai Romani, non ha mai abbondonato il suo popolo. Un bellissimo esempio di questa storia di salvezza, lo troviamo nella Bibbia nel libro di Ester. Gli Ebrei erano stati deportati e resi schiavi nell’impero Assiro. Ad un certo punto Aman, primo ministro del re Assuero decide lo stermino degli Ebrei. Ester, anch’essa ebrea, per un disegno misterioso della Provvidenza Divina, diventa la moglie del re Assuero, quindi regina. Avuto notizia della decisione di Aman di distruggere gli Ebrei, la regina Ester, decidere di recarsi dal re Assuero per chiedere la grazia della salvezza per il suo popolo. Dopo un prolungato digiuno, eleva a Dio la sua fervente supplica, che riportiamo nelle sue parte più significative. Ancora oggi gli Ebrei festeggiano lo scampato pericolo, ogni anno nella gioiosa festa di “Purim”. “In quei giorni la regina Ester cercò rifugio presso il Signore, presa da una angoscia mortale. Si tolse le vesti di lusso e indossò abiti di miseria e di lutto; invece di profumi si riempì la testa di cenere. Mortificò molto il suo corpo … Poi supplicò il Signore e disse: “Mio Signore, nostro Re, tu sei l’unico Dio! Vieni in aiuto a me che sono sola e non ho altro soccorso se non Te, perché un grande pericolo mi sovrasta. Io ho sentito fin dalla mia nascita, che Tu Signore hai scelto Israele da tutte le nazioni … come eterna Tua eredità. Ora noi abbiamo peccato contro di Te … Tu sei giusto, Signore! Ricordati, Signore; manifestati nel giorno della nostra afflizione … Quanto a noi, salvaci con la Tua mano e vieni in nostro aiuto, perché non abbiamo altri che te, Signore! Dio, che su tutti eserciti la forza, ascolta la voce dei disperati … liberaci dalla nostra angoscia!”. In questo tempo di forte preoccupazione a causa della pandemia, facciamo nostra l’accorata supplica della regina Ester, facciamolo con fede viva. Dio vede l’angoscia del suo popolo e ascolta sempre il grido dei suoi figli. Tutta la sacra Scrittura testimonia l’amore di Dio per le sue creature, Egli che inviato nel modo il Suo Figlio Gesù Cristo per salvarci, non tarderà ad ascoltare ed esaudire la nostra supplica.
Ultimo aggiornamento ( domenica 29 marzo 2020 )
 
< Prec.   Pros. >

Foto dal sito

Tauriano per immagini

Calendario

« < Ottobre 2020 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
28 29 30 1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30 31 1

Prossimi Eventi

dom nov 01 @02:30 - 03:00
Tutti i Santi
dom nov 01 @03:00 - 07:00
Castagnata

Previsioni Meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it