Sondaggio

Utenti Online

Nessun utente online

Syndication

Tauriano-Blog
Vita della ComunitÓ - dal 29 marzo al 5 aprile 2020 PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
domenica 29 marzo 2020

VITA DELLA COMUNITA’

Parrocchie San Nicolò di Tauriano e San Biagio di Istrago

33097 TAURIANO (PN), Via Libroia 13 / Tel. 0427 2063

DOMENICA 29 MARZO 2020. QUINTA DI QUARESIMA

SIGNORE, TU SEI PER NOI LA RISURREZIONE E LA VITA

 

 ORARI E INTENZIONI DELLE SANTE MESSE DELLA SETTIMANA

 Domenica 29 marzo. Quinta di Quaresima

TAURIANO. + MARTINA BRUNO
ISTRAGO. PER LA COMUNITA’

Sabato 4 aprile. Tauriano ore 8.30

+ ZANIN MARIA

Domenica 5 aprile. Domenica delle Palme e della Passione del Signore Inizia la Settimana Santa

ISTRAGO. PER LA COMUNITA’
TAURIANO. PER LA COMUNITA’. + BORTUZZO PIETRO

DOMENICA DELLE PALME 5 APRILE, INIZIA LA SETTIMANA SANTA. Le celebrazioni con il popolo sono sospese. Vi saranno comunicati gli orari delle celebrazioni che si svolgeranno in chiesa, cosi che i fedeli possano unirsi spiritualmente in preghiera con il Parroco nella medesima ora.

AVVISO IMPORTANTE AI FEDELI Il Parroco celebra ogni giorno alle ore 8.30, la Santa Messa in forma privata. Sono quindi assicurate le celebrazioni e le intenzioni per i defunti nel giorno stabilito dagli stessi fedeli. Vi invito tutti ad unirvi spiritualmente a me ogni giorno nella santa Messa, e pregare insieme con fede il Signore per la liberazione e la salvezza dal flagello del corona virus. Don Paolo.  

Leggi tutto...
 
Luciano Marcos - Saluto ad un Taurianese PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
giovedý 26 marzo 2020
E' mancato all'affetto dei suoi cari
luciano-marcos.jpg

LUCIANO MARCOS

di 85 anni

Lo annunciano con dolore la moglie, i figli, Marta e Marco e la nipote Veronica.
I funerali avranno luogo in forma privata venerdì 27 marzo alle ore 15.00 presso il cimitero di Tauriano.
 
Un sentito ringraziamento alla dott.sa Lanfrit Patrizia, alle infermiere dell’A.D.I e a Arianna.
 
Tauriano, 26 Marzo 2020 
 
Vita della ComunitÓ - dal 22 al 29 marzo PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
domenica 22 marzo 2020

VITA DELLA COMUNITA’

Parrocchie San Nicolò di Tauriano e San Biagio di Istrago

33097 TAURIANO (PN), Via Libroia 13 / Tel. 0427 2063

DOMENICA 22 MARZO 2020. QUARTA DI QUARESIMA

IO SONO LA LUCE DEL MONDO, DICE IL SIGNORE;

CHI SEGUE ME, AVRA’ LA LUCE DELLA VITA

 

 

 ORARI E INTENZIONI DELLE SANTE MESSE DELLA SETTIMANA


Domenica 22 marzo. Quarta di Quaresima
ISTRAGO. + DE ROSA RENZO. LINZI FRANCO
TAURIANO. + ROBERTI GREGORIO, ITALIA E GELINDO SACCAVINO

 Lunedì 23 marzo. Tauriano ore 8.30
+ CANCIAN MARIA

Martedì 24 marzo. Tauriano ore 8.30

Mercoledì 25 marzo. Annunciazione del Signore. Istrago ore 8.30


Giovedì 26 marzo. Tauriano ore 8.30
+ ZAVAGNO ASSUNTA
Venerdì 27 marzo. Tauriano ore 8.30
Sabato 28 marzo. Tauriano ore 8.30
+ PITTON ANTONIO E CRICCO ANTONIA
Domenica 29 marzo. Quinta di Quaresima
TAURIANO. + MARTINA BRUNO
ISTRAGO. PER LA COMUNITA’


AVVISO IMPORTANTE AI FEDELI
Il Parroco celebra ogni giorno alle ore 8.30, la Santa Messa in forma privata. Sono quindi assicurate le celebrazioni e le intenzioni per i defunti nel giorno stabilito dagli stessi fedeli. Vi invito tutti ad unirsi spiritualmente a me ogni giorno nella santa Messa, e pregare insieme con fede il Signore per la liberazione e la salvezza dal flagello del corona virus. Don Paolo.


Mercoledì 25 marzo, ricorre la solennità dell’Annunciazione dell’Angelo a Maria. Invochiamo con fede la Vergine santissima perché interceda per tutti noi in questo momento di sofferenza e di prova. 


Leggi tutto...
 
Tauriano Contro il Corona Virus PDF Stampa E-mail
Ultime notizie
Scritto da Raffaele   
giovedý 19 marzo 2020
 
Chiusura ufficio postale di Tauriano x emergenza coronavirus PDF Stampa E-mail
Da Spilimbergo
Scritto da Raffaele   
sabato 14 marzo 2020

Da il gazzetitno di pordenone del 14 marzo 2020 con articolo di Lara Zani

In tale articolo si parla della chiusura dell'ufficio postale di tauriano 

Servizi postali garantiti su tutto il territorio nazionale ma rimodulati. E i sindaci scrivono ai prefetti. In seguito all'emergenza, Poste italiane ha infatti comunicato che continuerà a garantire i servizi con un numero omogeneo di uffici postali aperti in proporzione agli abitanti di ciascun Comune, contingentando però le aperture pomeridiane degli uffici aperti su doppio turno e di quelli aperti solo al mattino. Inoltre, nei Comuni con un unico ufficio postale, l'apertura avverrà a giorni alterni. Per quanto riguarda specificamente gli uffici postali della provincia di Pordenone, rimarranno temporaneamente chiusi: Arzene, Bannia, Brugnera, Cecchini, Cordenons, Domanins Rauscedo, Lestans, Marsure, Polcenigo, Pordenone 1, Pordenone 2, Prata, San Giovanni di Casarsa, San Leonardo Valcellina, Sarone, Savorgnano, Sesto al Reghena, Tiezzo, Valeriano, Vigonovo, Villotta di Chions, Zoppola, Tauriano, Tamai, Pordenone 6, Ramuscello, Nave di Fontanafredda, Maniago 1, Porcia 1, Sacile 1. Sono aperti solo al mattino: Azzano Decimo, Fiume Veneto, Maniago, Sacile, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo, Pordenone 4. Sono aperti per tre giorni alla settimana: Andreis, Arba, Budoia, Cavasso Nuovo, Claut, Cordovado, Fanna, Frisanco, Pravisdomini, San Vito al Tagliamento, Vivaro, Vajont di Ponte Giulio. Nessun cambiamento, invece, per le Poste centrali di Pordenone Santa Caterina, Anduins, Aviano, Bagnarola, Barcis, Caneva, Campagna, Casarsa, Castelnovo, Castions, Chions, Cimolais, Clauzetto, Fontanafredda, Ghirano, Maron, Meduno, Montereale, Morsano, Pasiano, Pinzano, Porcia, Roveredo, San Giorgio, San Giovanni di Polcenigo, San Quirino, Sequals, Tramonti Sopra, Tramonti Sotto, Travesio, Valvasone, Erto e Casso, Pordenone 3, Cordenons 1, Pordenone 5.

Ma la soluzione preoccupa i sindaci, e il primo cittadino di Valvasone Arzene Markus Maurmair ha scritto al prefetto un appello per chiedere un immediato intervento: «Già oggi - rileva - in diversi Comuni del territorio regionale, senza alcuna forma di avviso ai cittadini se non la comunicazione ai sindaci da parte del gestore, si stanno registrando chiusure totali o con giornate e orari ridotti degli uffici postali. E' del tutto ovvio che la sospensione del servizio postale comporta un'evidente venir meno di obblighi stabiliti per legge da parte di Poste. Comprendendo e sottolineando l'importanza della salute dei lavoratori di Poste italiane spa, è tuttavia inopportuno il modus operandi adottato». Il sindaco sottolinea poi c ome la scelta di chiudere alcuni uffici o ridurne gli orari di apertura aumenti i rischi di assembramenti all'esterno degli sportelli postali rimasti operativi, con un ulteriore gravame in termini di mobilità delle persone che trovando il proprio recapito chiuso e, il più delle volte, sprovvisto di postamat. Ritengo assolutamente irresponsabile - conclude - il comportamento di Poste italiane spa, che ha operato con logiche incomprensibili, se non legate forse più al profitto tanto che da una rapida verifica ha semplicemente messo in ferie il personale degli sportelli chiusi, che rischia di creare un aumento dei contagi a seguito di quanto esposto. Pertanto sono ad appellarmi, con la condivisione di diversi colleghi sindaci, ai prefetti del Friuli Venezia Giulia affinché sensibilizzino gli organi competenti alla vigilanza sulle attività di Poste». L'azienda, da parte sua, evidenzia come sia le rimodulazioni orarie degli uffici postali che le nuove modalità operative del recapito siano state condivise e approvate da Agcom e come resti a sempre aperto almeno un ufficio postale per ciascun Comune, in base al numero di residenti. Il tutto con l'obiettivo di contenere il virus.

Lara Zani

 
Vita della ComunitÓ - dal 15 al 22 marzo - Parte 2 PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
venerdý 13 marzo 2020

SUPPLICA DEL SANTO PADRE FRANCESCO ALLA MADONNA PER LA LIBERAZIONE DALLA PANDEMIA DEL CORONA VIRUS

 

O Maria, Tu risplendi sempre nel nostro cammino come segno di salvezza e di speranza. Noi ci affidiamo a Te, Salute dei malati, che presso la croce sei stata associata al dolore del Tuo Figlio Gesù, mantenendo ferma la Tua fede.

Tu, salvezza del popolo roano e di tutti i popoli, sai di che cosa abbiamo bisogno e siamo certi che provvederai perché, come a Cana di Galilea, possa tornare la gioia e la festa dopo questo momento di prova. Aiutaci, Madre del Divino Amore, a conformarci al volere del Padre e a fare ciò che ci dirà Gesù, che ha preso su di sé le nostre sofferenze e si è caricato dei nostri dolori per condurci, attraverso la Croce, alla gioia della risurrezione. Amen.

Sotto la Tua materna protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.

 

PREGHIERA A SAN GIUSEPPE

 

Gloriosa San Giuseppe, sposo di Maria Vergine, accordaci la tua protezione paterna: ti supplichiamo per il Cuore di Gesù. Tu, la cui protezione si estende a tutte le nostre necessità e sai rendere possibili le cose più impossibili, rivolgi i tuoi occhi di padre buono su di noi tuoi figli che siamo nella prova.

Nell’affanno e nella pena che ci opprimono, ricorriamo con fiducia a te; degnati di prendere sotto la tua caritatevole protezione questa importante e difficile causa, che ci procura tante angosce e preoccupazioni. Fa che la liberazione da questo male sia a gloria di Dio e per il bene di tutti i suoi figli. Amen.

 

 

 


 
Vita della ComunitÓ - dal 15 al 22 marzo - Parte 1 PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
venerdý 13 marzo 2020

VITA DELLA COMUNITA’

Parrocchie San Nicolò di Tauriano e San Biagio di Istrago

33097 TAURIANO (PN), Via Libroia 13 / Tel. 0427 2063

DOMENICA 15 MARZO 2020. TERZA DI QUARESIMA

SIGNORE, TU SEI VERAMENTE IL SALVATORE DEL MONDO!

 

 ORARI E INTENZIONI DELLE SANTE MESSE DELLA SETTIMANA

  15 - 22 MARZO 2020

Domenica 15 marzo. Terza di Quaresima

ISTRAGO + DE ROSA MARIO E ROSANNA. GIUSTI ANNA. DE ROSA IOLE

TAURIANO. PER LA COMUNITA’

 

Lunedì 16 marzo. Tauriano ore 8.30

+ MARTINA OTTAVIO E MARIA

Martedì 17 marzo. San Patrizio d’Irlanda. Tauriano ore 8.30

Mercoledì 18 marzo. San Cirillo di Gerusalemme. Tauriano ore 8.30

 

Giovedì 19 marzo. San Giuseppe, Sposo della Beata Vergine Maria,

patrono universale della Chiesa e delle Famiglie. Tauriano ore 8.30

 

Venerdì 20 marzo. Tauriano ore 8.30

Sabato 21 marzo. San Benedetto abate. Tauriano ore 8.30

+ CRISTOFOLI ALBINO. INDRI ELISA. BOER PIETRO. MARTINA GIANNINO

E ARGANTE LUIGI.

 

Domenica 22 marzo. Quarta di Quaresima

ISTRAGO. + DE ROSA RENZO. LINZI FRANCO

TAURIANO. PER LA COMUNITA’

 

AVVISO IMPORTANTE AI FEDELI

Il Parroco celebra ogni giorno alle ore 8.30, la Santa Messa in forma privata. Sono quindi assicurate le celebrazioni e le intenzioni per i defunti nel giorno stabilito dagli stessi fedeli. Vi invito tutti ad unirsi spiritualmente a me ogni giorno nella santa Messa, e pregare insieme con fede il Signore per la liberazione e la salvezza dal flagello del corona virus. Don Paolo.

 

Giovedì 19 marzo, è la festa di San Giuseppe, lo Sposo di Maria. Invochiamo con fede questo grande Santo perché interceda per tutti noi in questo momento di sofferenza e di prova.

Oggi ricorre il settimo anniversario dell’inizio del pontificato di Papa Francesco. Preghiamo per il Santo Padre Francesco, per la Chiesa e per l’umanità afflitta dal peccato e dal male.


 
Lettera di Don Paolo, Parroco in questo tempo di Coronavirus PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
giovedý 12 marzo 2020

LETTERA DEL PARROCO

san_nicola_vescovo.jpgCari Parrocchiani di Tauriano e Istrago,san_biagio_vescovo.jpg

in questo momento di difficoltà e apprensione, sento il desiderio di rivolgermi a voi per manifestare a tutti la mia personale vicinanza. Non potendo farlo dal pulpito delle nostre chiese, ho pensato di scrivere e inviarvi questo messaggio di saluto e di augurio.

In quanto sacerdote la mia vicinanza si manifesta soprattutto nella preghiera. Benché a porte chiuse e in forma privata, ogni giorno, alle ore 8.30, celebro la Santa Messa e la prima intenzione è per voi parrocchiani, per le vostre necessità spirituali e materiali. Desidero assicurarvi che le intenzioni per i vostri defunti che avete già ordinato, saranno regolarmente celebrate nel giorno da voi stabilito. L'importante è rimanere spiritualmente uniti nella preghiera, e questo lo possiamo e lo dobbiamo fare, la preghiera è più forte del corona virus, essa infatti abbraccia tutta la terra e il cielo e sale al trono della Misericordia Divina.

Nella celebrazione della Divina Eucarestia, che è la massima espressione del culto cristiano, insieme al pane e il vino che diventa il Corpo e il Sangue di Cristo, offro la vita, il lavoro, le sofferenze e le speranze di ciascuno di voi. In comunione con il nostro Vescovo Giuseppe, con il Santo Padre Francesco e con tutta la Chiesa eleviamo tutti insieme le nostre preghiere a Dio Padre, facciamolo con fiducia e confidenza di figli.

Sarebbe molto bello che, ogni giorno alle ore 8.30, quando celebro la Santa Messa ognuno di voi si unisse spiritualmente a me nella celebrazione della Divina Liturgia, con una preghiera detta con fede e con il cuore: il Padre nostro, l'Ave Maria, Gloria al Padre, e così insieme formeremo una forza per sconfiggere il nemico.


La Vergine Maria ha promesso, sono sue testuali parole:

"Con la preghiera e il digiuno potete fermare le guerre e ogni pericolo".

Accogliamo l'invito della nostra Madre del cielo e mettiamo in pratica la sua parola. Vi invito pertanto a riprendere le tradizionali pratiche quaresimali del digiuno, della preghiera del Rosario, della Via Crucis, e della generosità verso i poveri e i sofferenti. Vorrei ricordarvi che nella cappella dove celebro la Santa Messa a Tauriano, c'è una bella icona in mosaico della Madonna del "Perpetuo Soccorso", e a Istrago nella chiesetta dell'ancona si venera la "Madonna della Salute", due titoli mariani quanto mai significativi per il tempo che stiamo vivendo.

Leggi tutto...
 
Armida Cristofoli ha compiuto 100 anni PDF Stampa E-mail
Varie
Scritto da Raffaele   
domenica 08 marzo 2020

AUGURI ARMIDA per i Vs 100 Anni  

armida_100_cristofoli_for_web.jpg
Nella Foto al centro Armida Cristofoli con a sinistra la inseparabile sorella Maria e alla destra il nostro Sindaco.

Quano mi son permesso di citare la questione del "metro" Armida mi ha più o meno detto che già 100 sono gli anni, lasciamo stare i 100 centimetri.

con queste parole il sindaco Enrico Sarcinelli ha commentato sui social la foto dell'incontro in casa Cristofoli.

Armida, la festeggiata, in una festicciola molto ristretta ha spento la candelina dei 100 anni di vita. Alla presenza della sorella Maria di un anno più giovane e di parenti e amici.

La signora Armida, la "mora", per differenziarla dalla sorella + "bionda", ha ricevuto anche la visita del parroco Don Paolo Zaghet. Tra la parrocchia e le sorelle "Gambarolis", c'è sempre stato un forte legame. In particolare le conoscenze maangeriali acquisite dalla loro attività agro-industriale, e la caparbietà e risolutezza dell'Armida sonos tate per anni eleemento imporante nelel decisioni del Consiglio Economico della Parrocchia stessa.

Anche la Società Latteria Turnaria di cui sono state consigliere ha ricevuto il loro fattivo contributo. In particolare la Armida con il suo piglio decisionista e risoluto ha tenuto alto l'interesse taurianese per la creazione dell'ambulatorio medico, prima, e poi per la FARMACIA nella nostra frazione. Diversi direttori di ASL del mandamento hanno conosciuto la professionalità, correttezza e risolutezza, che solo le leggi vigenti hanno bloccato. Le cambiate situazioni poi hanno aperto un portone alla possibilità di avere finalmente la Farmacia a Tauriano.

Ma se non ci fosse stato precedentemente l'opera apripista della signore Cristofoli difficilmente, l'amministrazione comunale tutta e poi la comunità con la raccolta di firme avrebbero patrocinato questa iniziativa.

In paese ora la MERCEDES di Armida e Maria riposa sotto al pergolato, ma le porte della loro casa sono sempre aperte per un saluto, un caffè ed un pezzo di torta e uno scambio di consigli "centenari".

La redazione ringrazia Armida per aver permesso di fare la foto ufficiale che poi pubblicata sui social ha raccolto molteplici e sentiti auguri dai taurianesi navigatori del web, da ogni parte del mondo.

Grazie alla loro assitente hanno contraccambiato gli auguri dichiarandosi commosse.

Ancora Auguri Armida. 

 
Riprendono le S.Messe con le nuove disposizioni anti diffusione CoronaVirus PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
martedý 03 marzo 2020

CORONAVIRUS: COMUNICATO DEL 2 MARZO 2020 PER LA REGIONE FVG E DISPOSIZIONI URGENTI PER LE PARROCCHIE DELLA ZONA VENETA DELLA DIOCESI    versione testuale

    

COMUNICATO

AI FEDELI, ALLE PARROCCHIE E ALLE AGGREGAZIONI LAICALI
APPARTENENTI ALLA DIOCESI DI CONCORDIA-PORDENONE
NEL TERRITORIO DELLA REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

Facendo seguito all'Ordinanza contingibile e urgente n. lIPC del Presidente della Regione Autonoma del Friuli Venezia Giulia, in data l marzo 2020, circa le misure urgenti per evitare la diffusione del COVID-2019, che prevede la sospensione delle attività didattiche
nelle università e scuole di ogni ordine e grado, ivi compresi i servizi educativi dell'infanzia, la Diocesi di Concordia-Pordenone indica quanto segue:
Le attività pastorali possono riprendere con alcune attenzioni e avvertenze, ovvero avendo cura di evitare grandi incontri.
Sia nuovamente avviata la catechesi con le vane iniziative di formazione e si continuino le attività legate alla Caritas.
Le celebrazioni liturgiche riprendano con gli orari consueti, avendo cura che la Santa Comunione sia data sulla mano, che si sospenda lo scambio della pace e che sia tolta l'acqua santa dalle acquasantiere.
Permane per le persone che hanno difficoltà di varia natura la sospensione del precetto festivo (can. 1248 § 2), privilegiando in questi casi la preghiera personale e in famiglia.
 
PER TAURIANO E ISTRAGO Sabato e Domenica IMPOSIZIONE DELLE CENERI durante le s.messe  
 
CoronaVirus- Sospese le s.messe fino a tutta domenica 1 marzo PDF Stampa E-mail
Parrocchia San Nicol˛ Vescovo
Scritto da Raffaele   
lunedý 24 febbraio 2020

Copia comunicato della Diocesi Concordia-Pordenone

A seguito delle disposizioni ministeriali e regionali circa l'emergenza Coronavirus (COVID 2019), in particolare rispetto alla necessità di evitare assembramenti di persone; in sintonia con le Chiese sorelle del Veneto e del Friuli Venezia Giulia e in collegamento con le Autorità pubbliche, la Diocesi di Concordia-Pordenone quanto segue:

DISPONE PER TUTTO IL TERRITORIO DIOCESANO
FINO ALLE ORE 24.00 DI DOMENICA 1 MARZO 2020

• Sono sospese le celebrazioni pubbliche di Sante Messe feriali e festive, incluse quelle del Mercoledì delle Ceneri, sacramenti, sacramentali, liturgie e Via Crucis. I fedeli, in sostituzione del precetto festivo e anche del Mercoledì delle Ceneri, inizio della Quaresima, sono invitati a dedicare un tempo conveniente alla preghiera e alla meditazione, aiutandosi anche con le celebrazioni trasmesse tramite radio e televisione.
• Per quanto riguarda i funerali: saranno possibili le sepolture, anche con la benedizione della salma alla presenza delle persone più vicine al defunto, ma senza la celebrazione della Santa Messa o di altra liturgia; le Messe esequiali potranno essere celebrate solo al superamento di questa fase critica.
• Sono sospesi gli incontri del catechismo e dell ' iniziazione cristiana e ogni altra attività nei centri parrocchiali.
• Sono sospese le lezioni e gli esami dello Studio Teologico e della Scuola di formazione teologica.
• Sono sospese tutte le attività formative e gli incontri promossi dai diversi Uffici diocesani.
• Le chiese e i santuari presenti nel territorio diocesano rimarranno aperti per chi vorrà recarsi a pregare, evitando assembramenti di persone, ma non saranno celebrate le Messe.
• Sono sospesi gli appuntamenti legati alla Visita pastorale.

Nel periodo indicato resteranno chiusi al pubblico: la Curia Diocesana, l'Archivio Storico Diocesano, il Museo Diocesano, la Biblioteca del Seminario.
A tali disposizioni debbono attenersi anche tutte le Aggregazioni laicali.
Le attività caritative invece continueranno nel rispetto delle esigenze generali di prevenzione indicate dalle ordinanze.
Il Vescovo, Mons. Giuseppe Pellegrini, invita i parroci ad accompagnare le comunità in questo momento particolare, ricorda il valore della preghiera in famiglia e a livello personale, e invita alla preghiera per chi è più debole nella salute in particolare per quanti sono stati contagiati dal virus e per tutti coloro che si stanno adoperando per fronteggiare l'emergenza. 

Pordenone, 24 febbraio 2020 

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Pross. > Fine >>

Risultati 1 - 11 di 913

Foto dal sito

Tauriano per immagini

Calendario

« < Marzo 2020 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
24 25 26 27 28 29 1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31 1 2 3 4 5
« < Aprile 2020 > »
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
30 31 1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 1 2 3

Articoli correlati

Prossimi Eventi

dom apr 05 @08:00 - 05:00
Benedizione ulivo
gio apr 09 @08:00 - 05:00
Giovedý Santo
ven apr 10 @08:00 - 05:00
Via Crucis - Venerdý Santo
sab apr 11 @08:00 - 05:00
Sabato Santo
dom apr 12 @08:00 - 05:00
Santa Pasqua

Previsioni Meteo

Click per aprire http://www.ilmeteo.it