103esimo Carica del Saluzzo - 2-11-2021

Vai ai contenuti

103esimo Carica del Saluzzo - 2-11-2021

Tauriano - Il Paese, la Storia, le News e la sua gente
Pubblicato in Amministrazione Comunale · 13 Novembre 2021
Alla presenza delle autorità militari, civili e religiose si è tenuta martedì 2 novembre la cerimonia di ricordo della carica di cavalleria dei Cavalleggeri di Saluzzo al cippo commemorativo. La sezione di Pordenone della Associazione Nazionale Arma di Cavalleria (ANAC) ha predisposto assieme al Comune il programma della giornata. Ore 10 in piazza ad Istrago deposizione di una corona al monumento ai Caduti e quindi alle 10.30 Cerimonia presso il Monumento rievocativo della carica in località “il Cristo” e precisamente nel luogo conosciuto come “Il Cippo”. Per le note ragioni sanitarie che già l’anno scorso avevano impedito alle rappresentanze delle nazioni coinvolte nello scontro, anche quest’anno non sono potuto esser presenti.
 
Dopo lo schieramento delle bandiere, della Società Operaia di Tauriano e della Protezione Civile di Spilimbergo, dei labari e dei gagliardetti delle associazioni d’arma, del gonfalone del Comune di Spilimbergo unitamente a quello dell’associazione Arma di Cavalleria, è stato eseguito l’alzabandiera con il picchetto d’onore dei Lancieri di Novara e il trombettista dei Bersaglieri e la deposizione delle corone.
Presenti alle cerimonie :Ten.Col. Marco Silvi (32° Reggimento Carri, Brigata Corazzata "Ariete" - Caserma Forgiarini Tauriano);Ten. Col  Livio Lombardi (5° Lancieri di Novara); Cap. Cristian Tonetti (Compagnia Carabinieri); Dott. Filippo Pitton (Polizia Locale);  Luogotenente Vittorino Vittorio (Guardia di Finanza); Il comandante della polizia stradale; Dott. Stefano Lovison (Scuola Mosaicisti) ; Avv. Sarcinelli Enrico Sindaco di Spilimbergo; Lanciere Ermes Galon (Sezione ANAC di Pordenone) e il PRESIDENTE NAZIONALE ANAC Magg. (c.a.) Alipio MUGNAIONI.
Durante l’omelia della santa Messa officiata dal parroco di Tauriano ed Istrago Don Paolo Zaghet, il celebrante ha messo in risalto il contributo che la PACE tra i popoli è un bene che genera benessere e che proprio la guerra invece genera morte, miseria e desolazione.
 
Saluto del Sindaco il quale ha messo in evidenza il fatto che le parole non debbono perdere il loro vero significato: quando si usa la parola “LIBERTA’ ” essa non vuol dire “ANARCHIA”; Per tale ragione il progetto, tra l'amministrazione Comunale e l'ANAC di Pordenone, ventilato prima della pandemia, di coinvolgere le scolaresche nel comprendere quanto in questo luogo si rievoca sarà messo in atto nel prossimo futuro assieme ad altre iniziative che permettano alle nuove generazioni di comprendere quanto nel tempo è stato fatto per permettere ora a loro di goderne i frutti.
 
Il Presidente Nazionale Mugnaioni ha apprezzato l’iniziativa. Egli stesso ha ricordato i suoi trascorsi nel ricostituito reggimento “Cavalleggeri di Saluzzo”. Un rappresentante degli ex cavalieri del ricostituito "Cavalleggeri di Saluzzo" ha voluto omaggiare con una targa ricordo l'evento alla sezione ANAC di Pordenone.
Al presidente Nazionale l 'onore di "ordinare la carica". Egli commosso, prima di dare il via alla serie di comandi che dal trotto arrivano fino alla carica vera e propria, ha voluto ricordare ai presenti che, per tutti i cavalieri, la carica è un momento di coinvolgimento emotivo perché nulla si sa dell’esito a cui essa porterà.
 
Il cavallo senza più il suo cavaliere è poi transitato tra i presenti quale simbolo e ricordo di tutti i cavalieri caduti in guerra.

L'organizzazione ha voluto inoltre ringraziare pubblicamente l'Amministrazione Comunale per il supporto,  l'Ass. "La Garitta" e la famiglia Sedran "Balin" per l'allestimento dell'area e del parcheggio, il Gruppo di Spilimbergo dell'Ass. "Carristi d'Italia" per la manutenzione del "Cippo", i contributi delle forze armate per la cerimonia (picchetto d'onore, trombettista, cavallo e cavaliere) e l'impegno del referente comunale Angelino Rossi dell'ANAC per la riuscita dell'evento.
 
In seguito si è tenuta la cerimonia di deposizione di una corona presso il campanile di Tauriano .
 


Copyright 2008-2021 Tauriano.com - Sito non ufficiale del paese di Tauriano di Spilimbergo
WebMaster Raffaele Tomasella
Torna ai contenuti